Italiano Italiano  Malagasy Malagasy
Francais Francais  English    English
 
Galleria Fotografica

Storia di RDB

I Salesiani, giunti in Madagascar nel 1981 sotto l'entusiasmo del "Progetto Africa", si sono subito distinti per il loro impegno nelle Comunicazioni Sociali.

Dieci anni dopo, nel 1991, cominciò a maturare l'idea di fondare una radio ai fini dell'evangelizzazione, dell'educazione, e della promozione sociale.

L'idea diviene realtà nel 1994, quando don Luigi Zuppini, Provinciale dei Salesiani del Madagascar, e il suo Consiglio approvano il progetto. Don Luca Treglia viene chiamato a dirigere la radio, affiancato da don Rosario Salerno come responsabile della formazione del personale.

Nel biennio '95-'96 la nascente radio organizza dei corsi di formazione per operatori in radiodiffusione, al fine di preparare il personale. 

IIntanto si decide anche il nome dell'emittente che viene chiamata "Radio Don Bosco", in onore di San Giovanni Bosco. Lo slogan "Più l'ascolto e più l'amo", indica chiaramente che Radio Don Bosco vuole subito posizionarsi come una radio di riferimento nella capitale Antananarivo.

L'inaugurazione ufficiale e l'inizio delle trasmissioni avviene il 27 giugno 1996, alla presenza dell'Arcivescovo di Antananarivo, Mons. Armand Gaetan Razafindratandra, e di personalità del mondo politico e culturale.

A don Luca, succede come direttore, nel 1998, don Cosimo Alvati, che dirigerà la radio fino al 2006.

Il marzo 2006 segna il ritorno di don Luca, attuale direttore di RDB.